Benvenuti su

The Live News

Kris Live Music

Archivi per: Dicembre 2014, 31

I figli si comportano male e la mamma gli cancella il Natale

Dicembre 31st, 2014

Educare i bambini è sicuramente uno dei compiti più difficili dell’essere umano, in quanto la loro mente può essere tanto brillante quanto diabolica, tanto stabile quanto lunatica e in continua evoluzione; di solito questo duro compito spetta ai genitori, ai nonni e agli insegnanti delle scuole; questi ultimi hanno un ruolo importante nella vita di un bambino in crescita in quanto hanno il dovere di insegnagli la cultura ma anche uno stile di vita sano e tranquillo, dove esiste il gioco e lo svago ma anche le responsabilità e i comportamenti giusti per un futuro più agevole.

Non a caso spesso gli insegnanti amano raccontare ai loro allievi storie di vita vissuta, proprio per comprovare nella realtà la differenza di risultato a seconda del modo in cui ci si pone di fronte alle difficoltà della vita.

Fare il genitore non è mai facile ma è responsabilità dello stesso a volte è quella dover avere un comportamento duro con il proprio figlio, adottando delle punizioni in caso di errori, dimostrando così di saperlo educare in maniera costruttiva e sana.

Vi proponiamo oggi un curioso caso in cui una mamma americana si è inventata una punizione del tutto insolita e bizzarra per punire i suoi tre figli troppo disobbedienti e indisciplinati……cancellando il giorno di Natale….e informando la famiglia che quest’anno Babbo Natale non sarebbe passato a portare doni, ma che si sarebbe recato solo dai bambini buoni e ubbidienti.

Questa mamma ha voluto dimostrare ai suoi figli che la gratitudine nella vita è fondamentale come altrettanto lo sono i buoni comportamenti per ottenere nella vita ciò che si desidera; eccessivi vizi possono diseducare un figlio invece che prepararlo alle difficoltà che incontrerà crescendo , cercando di fargli capire che non si può sempre dare tutto per scontato.

Per quanto stramba possa essere questa punizione la sua speranza era che comunque fosse costruttiva per i suoi tre indisciplinati pargoletti. Ci auguriamo che l’effetto sia stato quello desiderato!!