Benvenuti su

The Live News

Kris Live Music

Archivi per: Febbraio 2015, 14

Lo show dei record, programma televisivo di intrattenimento

Febbraio 14th, 2015

lo show dei rwcordLo show dei record è un programma televisivo di intrattenimento che va in onda in prima serata dal  su Canale 5. Il 17 febbraio 2015 partirà la sesta edizione con la conduzione di Gerry Scotti.

Siamo arrivati alla sesta edizione del programma, iniziato con la puntata pilota il 7 gennaio del 2006; le prime tre edizioni sono state condotta da Barbara D’Urso (2006-2009), l’edizione del 2010 da Paola Perego, l’edizione 2011 da Gerry Scotti, l’edizione 2012 da Teo Mammuccari, e per il 2015 torna alla conduzione il simpatico presentatore Gerry Scotti; fuga di notizie afferma che in questa edizione sarà presente anche il figlio del conduttore, Edoardo, in veste di inviato.

Lo show dei record è un programma dedicato a personaggi primatisti più famosi e particolari del mondo appartenenti al Guinness dei primati; questi soggetti si sfidano nelle più strane azioni di forza o nelle particolari rare che li caratterizzano, per aggiudicarsi il record e la vincita all’interno del programma, partecipando anche più volte per riproporre il miglioramento di un record magari già raggiunto.

In tutte le edizioni è stato presente inoltre il Giudice Ufficiale del Guinness World Records Marco Frigatti, che ha il compito di convalidare e certificare il raggiungimento effettivo dei nuovi record e il superamento di quelli precedenti, e Lorenzo Veltri, il suo assistente.

La regia del programma è stata curata da Maurizio Pagnussat nel 2006, da Sergio Colabona nel 2008, da Egidio Romio nel 2009, da Stefano Vicario nel 2010 e da Roberto Cenci nel 2011.

La scenografia è stata realizzata da Massimiliano Degli Abbati nel 2006 e nel 2008 e da Marco Calzavara nel 2009. La direzione musicale è di Danilo Vaona e Federico Vaona.

Avete mai visto questo programma? Io che l’ho visto devo ammettere che alcuni record sono davvero particolari e impensabili. Se vi piace il programma e seguirete la sesta edizione diteci quale record vi è rimasto più impresso…

I belong to you di Eros Ramazzotti

Febbraio 14th, 2015
i_belong_to_youARTISTA: Eros Ramazzotti ft. Anastacia
TIPO DI CANZONE: secondo singolo estratto dall’album
ALBUM: Calma apparente
GENERE: pop
ETICHETTA: Sony BMG
PRODUTTORE: Claudio Guidetti, Eros Ramazzotti
LUOGO DEL VIDEO: Ariccia nella piazza principale della famosa cittadina castellana, fra il 21 ed il 22 novembre 2005
PRODUTTORE: Don Allan

VIDEO:

TESTO DELLA CANZONE:

EROS - Adesso no, non voglio più difendermi, supererò dentro di me gli ostacoli? i miei momenti più difficili, per te.
ANASTACIA - There is no reason, there’s no rhyme: it’s crystal clear. I hear your voice and all the darkness disappears. Every time I look into your eyes you make me love you
EROS - Questo inverno finirà
ANASTACIA - And I do truly love you
EROS - Fuori e dentro me
ANASTACIA - How you maybe love you
EROS - con le sue difficoltà
ANASTACIA - And I do truly love you

INSIEME - I belong to you, you belong to me forever

ANASTACIA - Want you, baby I want you and I thought that you should know that I believe. You’re the wind that’s underneath my wings, I belong to you, you belong to me.
EROS - Ho camminato su pensieri ripidi
ANASTACIA - You are my fantasy
EROS - per solitudini e deserti aridi
ANASTACIA - You are my gentle breeze
EROS - al ritmo della tua passione ora io vivrò
ANASTACIA - and I’ll never let you go
EROS - l’amore attraverserò
ANASTACIA - you’are the piece that makes me whole
EROS - le onde dei suoi attimi
ANASTACIA - I can feel you in my soul
EROS - profondi come oceani

EROS - Vincerò per te le paure che io sento, quanto bruciano dentro le parole che non ho più detto, sai?
ANASTACIA - Want you, baby I want you and I thought that you should know that I believe.
EROS - Lampi nel silenzio siamo noi
ANASTACIA - I belong to you, you belong to me, you’re the wind that’s underneath my wings, I belong to you, you belong to me.
EROS - Adesso io ti sento
ANASTACIA - I will belong forever
EROS - To
ANASTACIA - you

I belong to you è una ballata romantica. Tra i due c’è un rapporto di complicità e passione. Il brano inizia con Eros che dichiara di fare il possibile per la sua amata (supererò gli ostacoli per te). Lei continua dicendo che tutto ciò che fa è evidente e sentendo solo la sua voce l’oscurità attorno a lei scompare. Ogni volta che guarda i suoi occhi nota quanto è amata.
Pure lei ama tanto lui e lo sostiene nelle difficoltà. I due si amano come se fossero una cosa sola: lui appartiene a lei così come lei appartiene a lui per sempre.
 
Lei lo ritiene come il vento che c’è sotto le sue ali ossia la sua guida nella vita quotidiana. Lui si dimostra molto coraggioso al punto che vincerà le paure per lei. E’ anche simbolo di dolcezza: è la sua brezza, la sua fantasia e non vuole mai lasciarlo andare.
Il loro amore è così forte e intenso che abbatte le barriere e che va contro tutti: sono come due lampi nel silenzio.
 
Cosa rappresenta per voi il ritmo della passione?

Truffe: simulavano incidenti per assicurazione,24 denunciati

Febbraio 14th, 2015

 truffe alle assicurazioniPioggia di truffe per cinque compagnie assicurative per un danno che ammonta a circa un milione di euro. La polizia stradale studiava da tempo dei fascicoli e ha emesso 24 denunce ad assicuratori, periti, carrozzieri, clienti, ecc…. I truffatori hanno una età compresa tra i 25 e i 50 anni, e simulavano incidenti al fine di trarne un guadagno economico, in una misura che verrà verificata nella prosecuzione dell’inchiesta che è ancora in corso.

L’indagine è partita diversi mesi fa, quando, dall’esame di svariate pratiche di incidenti stradali, le persone coinvolte, per qualche strana coincidenza, risultavano essere pressochè sempre le stesse, e la cosa ha cominciato a destare sospetti, che hanno indotto il corpo di polizia ad indagine più approfondite e mirate;  i periti coinvolti nella truffa effettuavano le perizie utilizzando foto di auto incidentate prese in rete, che nella maggior parte dei casi infatti, non corrispondevano né il colore né il modello con le macchine di proprietà di coloro che denunciavano l’incidente alle compagnie di assicurazione.

Nella maggior parte dei casi , le auto incidentate erano di grossa cilindrata e dal valore non inferiore ai 40 mila euro. In un caso, ad esempio, in un incidente simulato che vedeva danneggiata una Porsche, la foto vagliata dal perito era palesemente falsa. Nello scatto, il bolide non solo era ne del colore dichiarato e nemmeno del modello per cui il  proprietario aveva chiesto la perizia per dare scarico all’assicurazione.

Bluesmart, la valigia sempre connessa

Febbraio 14th, 2015
bluesmartQuesta piccola valigia è stata realizzata da un’azienda di New York. E’ molto adatta a coloro che viaggiano spesso in aereo perchè potrebbe accontentare le loro esigenze. Questo trolley di piccole dimensioni presenta le seguenti caratteristiche: apertura e chiusura digitale, bilancia, caricabatterie, sensore di prossimità, tracciamento della posizione e accesso veloce ai dispositivi elettronici.

Bluesmart si presenta come una comune valigia, molto leggera, con un telaio in alluminio anodizzato, quattro ruote e tessuto waterproof (ossia resistente all’acqua). E’ molto rinforzata grazie agli inserti di policarbonato e poliuretano.
La particolarità di questo trolley sono le numerose funzionalità smart adatte per risolvere i problemi di qualsiasi viaggiatore. Il controllo di Bluesmart avviene tramite un’app per smartphone.

Sfrutta, inoltre, un collegamento Bluethooth per aprire o chiudere la valigia stessa tramite smartphone. L’app, molto intelligente, avvisa anche quando qualcuno tenta di aprire il vostro trolley grazie alla presenza di un sensore di prossimità. Nel caso in cui Bluesmart finisce in un altro scalo è possibile rintracciare la sua posizione sulla mappa.

bluesmart_e_appChi viaggia in aereo sa bene che il trolley non deve superare un certo peso e dimensioni. La valigia è dotata di una bilancia digitale utile per comunicare all’utente, tramite app, se è necessario lasciare a casa qualche oggetto superfluo. Vi è, inoltre, un caricabatterie che permette di ricaricare velocemente due dispositivi.

Bluesmart possiede una tasca frontale che, non solo protegge notebook, tablet e altri gadget elettronici, ma semplifica anche l’accesso quando è necessario mostrare i dispositivi ai controlli di sicurezza dell’aeroporto. L’app mobile visualizza tutte le statistiche di viaggio, tra cui i Km percorsi, la durata e i paesi visitati. I primi utenti che contribuiranno alla riuscita del progetto, attraverso una raccolta fondi su Indiegogo, riceveranno la valigia a prezzo scontato. Il prezzo pieno dovrebbe essere di 450 dollari. L’inizio delle vendite è previsto per giugno 2015.

Perdonare fa dimenticare gli avvenimenti negativi

Febbraio 14th, 2015

perdonoLa capacità di avere dentro noi stessi l’istinto del perdono, è, secondo gli psicologi e gli antropologi, una delle migliori qualità umane per riuscire a mantenere le relazioni sociali, i rapporti con i nostri simili, evitando conflitti e disappunti, che nella vita creano sofferenze e dubbi.

Una indagine recente sembra addirittura affermare che la capacità di perdonare abbia effetti molto positivi, rendendo più facile la rimozione dal nostro cervello degli avvenimenti negativi, cosa che indubbiamente aiuta molto anche il benessere psicologico di chi ha perdonato e dimenticato.

Ai soggetti studiati, è stato chiesto di fare una simulazione mentale, immedesimandosi nel ruolo di vittime di ipotetici incidenti e di decidere se perdonare o no il colpevole dell’accaduto. Di seguito, sono state fatte loro applicare delle tecniche per pensare o non pensare agli incidenti.

Dopo una approfondita analisi dei comportamenti dei soggetti presi in esame, è stato riscontratto che le persone dimostravano, a seconda degli scenari simulati, che era loro più facile dimenticare avvenimenti che avevano perdonato rispetto a quelli che invece avevano deciso di non perdonare.

I ricercatori pensano di poter utilizzare i risultati della loro ricerca in numerosi ambiti di applicazione: da una maggiore conoscenza della memoria, al trattamento di traumi psicologici.