Benvenuti su

The Live News

Kris Live Music

Archivi per: Luglio 2016, 17

Samsung Galaxy S8

Luglio 17th, 2016

Samsung Galaxy S8

Il Samsung Galaxy S8 non sarà presentato che il prossimo febbraio, probabilmente al Mobile World Congress 2017 di Barcellona. Nonostante manchi ancora molto tempo, dalla rete sono iniziate ad emergere le primissime indiscrezioni su alcune delle specifiche del prossimo top di gamma coreano per il mondo Android. Secondo alcune di queste voci, il prossimo Samsung Galaxy S8 dovrebbe offrire alcune caratteristiche tecniche davvero molto interessanti. La prima riguarderebbe il display che sarebbe offerto con una risoluzione 4K pari 3840 x 2160 pixel e 806 PPI. Ovviamente il display sarebbe sempre un Super Amoled. Tale risoluzione potrebbe risultare eccessiva per gli schermi di uno smartphone, anche nel caso delle varianti phablet con diagonali da 5,5 pollici in su.

Tuttavia il 4K potrebbe risultare fondamentale per la realtà virtuale, per ottenere, cioè un risultato maggiormente performante in abbinamento con i visori Samsung Gear VR che sicuramente riceveranno, il prossimo anno, una sensibile evoluzione tecnica. Di contro, uno schermo 4K sicuramente potrebbe portare a consumi energetici sensibilmente superiori a quelli attuali e dunque Samsung dovrà lavorare molto sull’efficienza energetica.

Oltre al display 4K, il Samsung Galaxy S8 dovrebbe disporre del processore Qualcomm Snapdragon 830 con processo produttivo a 10 nanometri ed architettura Kryo. Tuttavia, la CPU Qualcomm dovrebbe essere utilizzata nella declinazione americana dal Galaxy S8. Sul mercato europeo è probabile che arrivi l’evoluzione dell’attuale SoCEynos 8890.

Infine, il Samsung Galaxy S8 potrebbe essere dotato di una doppia fotocamera posteriore per migliorare le già ottime capacità fotografiche del Galaxy S7. Doppia fotocamera che sembra la moda attuale visto che già LG l’adotta e che forse anche Apple potrebbe implementarla nell’iPhone 7 Plus.

Equals (2015) di Drake Doremus

Luglio 17th, 2016

Equals (2015) di Drake Doremus

DATA USCITA NEI CINEMA: 04 agosto 2016
GENERE: Fantascienza
ANNO: 2015
REGIA: Drake Doremus
CAST: Kristen StewartNicholas HoultGuy PearceJacki WeaverKate Lyn Sheil, Aurora Perrineau, Claudia Kim, Bel Powley, Toby Huss, Rebecca Hazlewood, David Selby, Rizwan Manji, Scott Lawrence
DISTRIBUZIONE: Lucky Red
DURATA: 101 min

 

TRAMA

In un futuro dispotico, il Collettivo che governa verticisticamente la società agisce nella fase tra il concepimento e la nascita modificando geneticamente gli esseri umani per privarli delle emozioni e scongiurare in questo modo l’instabilità politica che nasce dalle passioni. In alcuni individui, però, l’emotività riemerge e per questi casi è previsto dapprima il trattamento farmacologico e poi la messa a morte. Silas si “ammala” innamorandosi corrisposto di Nia, solitaria collega di lavoro, e da quel momento per loro inizia un conto alla rovescia per riuscire nella fuga o soccombere alla “cura”. 

GUARDA IL TRAILER cliccando qui

Islanda di Syria

Luglio 17th, 2016

islanda di syriaARTISTA: Syria
TIPO DI CANZONE: singolo che anticipa l'uscita del nuovo album prevista per settembre
GENERE: pop-elettronico
INFO: il brano è una cover di "Heart Attack" dei Flight Facilities (un duo australiano di musica elettro-indie9
TEMA DEL BRANO: l'amore grande tra due persone che si conoscono da una vita intera, che crescono insieme e riescono a tenere sempre accesa la fiamma dei sentimenti.
PRODUTTORE DEL VIDEO: Gianluca Calu Montesano
DATA DI PUBBLICAZIONE: venerdì 24 giugno 2016

VIDEO:

TESTO DELLA CANZONE:

Penso a quando sei avverso tu
passan gli anni e ti amo sempre più
sto celebrando il nostro crescere
tornerei indietro per conoscere te

Siam ragazzi che diventan grandi
l'incoscienza superando i grammi
il primo appuntamento da cui tutto si espande
è come la terra, il cielo e i fiumi d'Islanda

E' puro come il primo minuto d'amore
sembra passato un minuto amore
è puro come il primo minuto d'amore
come la terra, il cielo e i fiumi d'Islanda

Penso a quando sei comparso tu
forse non te lo ricordi più
non c'è un momento di purezza più grande
nemmeno sotto il ghiaccio ed i vulcani in Islanda

Siamo pazzi posto al solo amarci
l'incoscienza e i nostri primi viaggi
il primo vero incontro da cui tutto si espande
come la terra, il cielo e i fiumi d'Islanda

E' puro come il primo minuto d'amore
sembra passato un minuto amore
è puro come il primo minuto d'amore
come la terra, il cielo e i fiumi in Islanda

E' puro come il primo minuto d'amore
come la terra, il cielo e i fiumi in Islanda
è puro come il primo minuto d'amore
come la terra, il cielo e i fiumi in Islanda

Penso a quando sei avverso tu
passan gli anni e ti amo sempre più
sto celebrando il nostro crescere
tornerei indietro per conoscere te

Siam ragazzi che diventan grandi
l'incoscienza superando i grammi
il primo appuntamento da cui tutto si espande
è come la terra, il cielo e i fiumi d'Islanda

E' puro come il primo minuto d'amore
sembra passato un minuto amore
è puro come il primo minuto d'amore
come la terra, il cielo e i fiumi d’Islanda

E' puro come il primo minuto d'amore
nulla è cambiato, è cresciuto l'amore
è puro come il primo minuto d'amore
come la terra, il cielo e i fiumi in Islanda
come la terra, il cielo e i fiumi in Islanda
come la terra, il cielo e i fiumi in Islanda

Cestini di formaggio

Luglio 17th, 2016
cestino di formaggioAvete ospiti a cena o dovete organizzare un party con numerosi invitati? Vi suggerisco una simpatica ricetta, semplice ed originale: i cestini di formaggio, a base di parmigiano grattuggiato. Il suo aspetto estetico è piuttosto invitante perchè essi sono a forma di piccoli cestini, perfetti per contenere sfiziose insalate o stuzzichini vari.

INFORMAZIONI:
DIFFICOLTA’: bassa
TEMPO DI PREPARAZIONE: 5 minuti
DOSI: per 4 persone
CALORIE: 194 a porzione

INGREDIENTI:

parmigiano
120 gr di parmigiano grattuggiato        

 

FASI DI PREPARAZIONE:

Riscaldate per bene una padella e versate all’interno due cucchiai di formaggio (circa 30 gr) grattuggiato e con l’aiuto di un cucchiaio di legno distribuitelo in modo uniforme; schiacciatelo un po’ per dare una forma piatta.

Quando il formaggio sarà tutto fuso, giratelo velocemente e fate cuocere dall’altro lato. Per ultimo mettete la cialda di formaggio ottenuta in un bicchiere rovesciato e modellatela, facendo aderire con cura i bordi.

Una volta fredda, staccate la sfoglia di parmigiano: i vostri cestini al formaggio sono pronti!

Il vino blu

Luglio 17th, 2016

vino bluLe qualità di vino presenti in commercio sono, in genere, di coloro rosso, giallo o rosato ma oggi si trova anche di tonalità blu.

Il vino è stato prodotto da un’azienda spagnola, la quale ha impiegato due anni prima di giungere a tale risultato.

Per quale motivo è stato inventato questo vino originale? Per proporre ai consumatori qualcosa di innovativo e di genuino allo stesso tempo, in quanto il vino “blu” è privo di coloranti artificiali.

Esso infatti viene ricavato da una miscela di uva bianca e nera con l’aggiunta dell’antocianina ovvero un pigmento sito nella buccia dei chicchi d’uva (che genera appunto il colore blu).

Ancora il sapore del vino non è stato reso noto, ma gli inventori di questa giovane start-up affermano che: “Siamo cresciuti in un paese che ha una grande cultura del vino, ma è sempre stata una bevanda tenuta su un piedistallo. Così abbiamo pensato che sarebbe stato bello avere persone vere che fanno vino per gente come loro, non vino fatto da esperti per pseudo-conoscitori”.