Benvenuti su

The Live News

Kris Live Music

Bocconotti, dolcetti abruzzesi

Gennaio 16th, 2016

bocconotti abruzzesiSono dei dolcetti tipici dell’Abruzzo, detti così perchè mangiati in un solo boccone ed accompagnati al vino passito. I più conosciuti sono quelli di Castel Frentano, in provincia di Chieti, perchè il ripieno è caratterizzato da: cioccolato, cannella e mandorle tostate.
L’origine di questo dolce risale al Settecento quando una domestica, per rendere omaggio al suo padrone, creò questa particolare ricetta; unì infatti il caffè e il cioccolato (due prodotti importati) all’interno della pasta frolla. Man mano notò che il ripieno era liquido e decise di aggiungere le mandorle e di chiudere per bene i bordi del dischetto del dolcetto. A fine cottura, per renderlo più gustoso, spolverizzò il bocconotto con lo zucchero a velo e conquistò così il palato del suo Signore.
Esiste anche la variante salata: la pasta sfoglia sostituisce quella frolla mentre il ripieno è a base di: funghi, pollo, animelle e tartufo.

INFORMAZIONI:
DIFFICOLTA’: media
TEMPO DI PREPARAZIONE: 1 ora
TEMPO DI COTTURA: 30 minuti
DOSI: 6 pezzi
CALORIE: 150 a pezzo

INGREDIENTI:
- per la pasta frolla:

farina
250 gr di farina 00
zucchero
80 gr di zucchero
uova
1 tuorlo
olio
130 ml di olio d’oliva
marsala
2 cucchiai di Marsala
limone
la scorza di mezzo limone grattuggiata

 

- per il ripieno:

acqua
250 ml di acqua
cioccolato fondente
100 gr di cioccolato fondente
zucchero
100 gr di zucchero
mandorle
100 gr di mandorle tostate
caffè
1 cucchiaino di caffè solubile
uova
2 tuorli d’uovo
cannella
un pizzico di cannella
zucchero a velo
zucchero a velo q.b.    

 

FASI DI PREPARAZIONE:

Per prima cosa preparate la pasta frolla: lavorate il tuorlo con lo zucchero, aggiungete man mano l’olio e la farina; infine unite il Marsala e la scorza del limone grattuggiata.

Lavorate energicamente l’impasto per 10 minuti finchè non avrete ottenuto una palla compatta. Successivamente preparate il ripieno: sciogliete nell’acqua lo zucchero e portate ad ebollizione; a questo punto unite il cioccolato, le mandorle tostate ed il caffè.

Una volta che il tutto si fredda aggiungete i tuorli e la cannella. Cuocete a fuoco medio per 10 minuti finchè avrete ottenuto una crema.

Munitevi di sei pirottini che andrete a foderare con la pasta frolla; all’interno di ognuno mettete due cucchiai di ripieno. Ponete sopra un altro dischetto di pasta e chiudete per bene i bordi. Infornate, in forno preriscaldato, per mezz’ora a 180°.

Una volta cotti sfornateli e quando saranno freddi spoverizzate con abbondante zucchero a velo.

Conoscevate questa ricetta? Preparate dei dolcetti simili?

Lutto televisivo, è morto Fabrizio Frizzi

Marzo 26th, 2018
fabrizio frizzi

Oggi, lunedì 26 marzo, si è spento a Roma, presso l’ospedale Sant’Andrea, all’età di 60 anni Fabrizio Frizzi, noto conduttore televisivo. Ad annunciare il suo decesso è stata la moglie Carlotta Mantovan insieme ai familiari, tramite una lettera con scritto: “Grazie Fabrizio per tutto l’amore che ci hai donato”.

Domani, dalle 10 alle 18, verrà preparata la camera ardente mentre mercoledì 28 avranno luogo i funerali prezzo la chiesa degli Artisti a Roma.

Tutto era iniziato ad ottobre scorso quando Frizzi, colpito da un’ischemia, ha dovuto lasciare la conduzione dell’Eredità a Carlo Conti ma nonostante una breve ripresa il famoso presentatore, a causa di un’emorragia cerebrale, non ce l’ha fatta e ha lasciato così addolorata la moglie con la figlioletta Stella, definita da Fabrizio la sua missione da vivere.

Lo ricordiamo per aver condotto importanti trasmissione come “I soliti ignoti”, “Miss Italia”, “La partita del cuore” e “Telethon” ma anche per le sue partecipazioni televisive come a “Tale e quale show” o, in prima pagina, sulla copertina di Topolino.

Frizzi era una persona semplice perfino quando ha ricevuto la nomina di commendatore dall’ex Presidente della Repubblica Napolitano e nonostante la sua malattia metteva sempre al primo posto la famiglia e la salute: come dice Carlo Conti era un fratello su cui poter contare!

Il menù di Pasqua leggero

Marzo 26th, 2018

tavola di pasquaLa Pasqua è una festa tradizionale cristiana di origine ebraica, e fonda le sue radici nell’ultima cena di Gesù con gli apostoli, prima della sua passione. Di solito viene festeggiata con un pranzo o una cena in famiglia, con amici e ospiti.

Spesso per chi deve cucinare risulta davvero difficile trovare il menù adatto ai gusti di tutti, specialmente se ci sono bambini o anziani che partecipano; oggi vogliamo indicarvi un menù non troppo pesante, con verdure, pesce, carni bianche e sfiziosità, ne troppo difficile da preparare che possa soddisfare tutti i palati, anche i più difficili.

L’alternanza di carne, pesce e verdure è stata studiata nel tentativo di variare le pietanze e i gusti, così da non annoiare il palato con gli stessi sapori.

Il menù che vi proponiamo si compone di 3 antipasti, 2 primi piatti, 2 secondi piatti, frutta e 2 dolci; ci auguriamo che le portate consigliate siano gradite da tutti e possano allietare questa allegra giornata di festa.

Passiamo alla lista delle pietanze scelte. Cliccaci sopra per scoprire le ricette.

ANTIPASTI

Cocktail di gamberi
(delizioso antipasto a base di pesce)

Tortino di verdure e formaggio
(antipasto vegetariano leggero)

Uova ripiene
(sfiziose e dal gusto corposo)

PRIMI PIATTI

Lasagne vegetariane
(delicate e profumate)

Risotto allo zafferano
(dal sapore speziato)

SECONDI PIATTI

Carne alla pizzaiola
(al sapore di pomodoro)

Calamari ripieni
(teneri e leggeri)

FRUTTA E DOLCI

Macedonia con frutta di stagione
(al delicato succo di limone)

Torta di mele

Panna cotta
(morbida e delicata)

In allegato vi proponiamo il menù in versione stampabile, da poter arrotolare e mettere in tavola per informare familiari e ospiti delle pietanze che servirete durante il pranzo o la cena, chissà se avrà così successo da chiedervi la ricetta!!

Guardate anche il post che abbiamo inserito con i consigli per allestire la tavola per il giorno di festa cliccando qui

Avete provato il menù che vi abbiamo consigliato? Fateci sapere quale è stato il risultato e se i vostri ospiti hanno gradito le pietanze da voi cucinate, aspettiamo numerosi i vostri commenti….

Allegati:

Il baby meteorologo

Marzo 25th, 2018
carden corts

Si tratta di Carden Corts, un bambino americano di sei anni, il quale è diventato famoso sul web grazie alla sua passione meteorologica e al suo look particolare: giacca da professionista, capelli biondi e sorriso smagliante. 

Da dove è nata l’idea? Dai maestri del piccolo che l’avevano invitato a realizzare un progetto inerente al meteo dei vari Stati dell’America. Questa genialità ha fatto ottenere a Carden sia un bel voto scolastico sia tanto successo perchè rende i suoi filmati divertenti.

Il baby meteorologo ha riscosso molta fama sul sito Reddit, poichè iscritto dal padre, e ad oggi Carden è conosciuto in Italia tramite Twitter e Facebook.

 

Eclissi di Paola Turci

Marzo 25th, 2018
Eclissi di Paola Turci

ARTISTA: Paola Turci
TIPO DI CANZONE: secondo singolo estratto dalla riedizione del suo ultimo album
ALBUM: Il secondo cuore new edition (2017)
GENERE: pop rock
ETICHETTA: Warner Music Italia
AUTORE DEL BRANO: Andrea Bonomi
INFO: il brano rappresenta una nuova rinascita dell'artista che ha appunto voglia di ripartire
PRODUTTORE DEL VIDEO: Gaetano Morbioli
CONTENUTO DEL VIDEO: la clip, in bianco e nero, mostra l'artista in presenza di un giovane ragazzo all'interno di un appartamento appariscente
DATA DI PUBBLICAZIONE: venerdì 19 gennaio 2018

VIDEO:

TESTO DELLA CANZONE:

Anime tra le coperte come sabbie mobili 
Mani dentro mani quasi fossero di vimini 
Dove comincio io, 
dove finisci tu 
Indefinibili quaggiù

Luna e sole, fuoco in mare 
Primordiale fame di noi due 
Lentamente, affondare 
Tra le onde fino ad annullarsi 
Eclissi 
Eclissi 

Le finestre tremano dai colpi della grandine 
Bocche che son bocche come calamite morbide 
Dove finisco io, 
dove cominci tu 
Siamo due acrobati su... un fil rouge 

Luna e sole, fuoco in mare 
Primordiale fame di noi due 
Lentamente, affondare 
Confondo le mie dita con le tue 
Luna e sole, che bel male 
Da toccare fino ad annullarsi 
Eclissi 
Eclissi 

Luna e sole, fuoco in mare 
Primordiale fame di noi due 
Lentamente, affondare 
Tra le onde fino ad annullarsi 
Eclissi 
Eclissi

Contromano (2018) di Antonio Albanese

Marzo 25th, 2018
locandina film contromano

REGIA: Antonio Albanese
CAST: Antonio AlbaneseAlex FondjaAude LegasteloisDaniela Piperno e 
David Anzalone
GENERE: commedia
PAESE DI PRODUZIONE: Italia (2018)
DURATA: 103 minuti
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
DATA DI USCITA: giovedì 29 marzo 2018

TRAMA:
Mario Cavallaro, un uomo appena 50enne, trascorre la sua vita in maniera tranquilla a Milano. Di professione è un venditore di calzature mentre come hobby ha quello del giardinaggio. Ama il rispetto, l’educazione e la serenità e teme in qualsiasi cambiamento o persona: un giorno infatti si imbatte in Oba, un uomo egiziano che vuole acquistare il bar del padre di Mario.

Ma quest’ultimo non cede alla sua tentazione e pensa di rispedire l’uomo al suo paese natio. Oba accetta la proposta ma ad una condizione: con loro viaggerà anche la sorella Dalida… come affronterà Mario questo viaggio imprevisto?

TRAILER: